Dalla notte di Natale del 1990 il Borgo si anima con la rievocazione della Natività che la sera della vigilia attira numerosi visitatori.

Passato l’arco d’ingresso  nel borgo medievale ci si trova immersi nell’atmosfera dell’antica Betlemme, accompagnati dal silenzio e le luci soffuse.

I figuranti in costume  nei vari angoli rivivono gli antichi mestieri.

Si rivivono anche gli avvenimenti del Vangelo: dall’ingresso nel paese dei soldati romani, al censimento della popolazione ordinato del re Erode; dai Re Magi a consulto dell’astrologo, alla ricerca di un alloggio di Giuseppe e Maria. Fino al momento in cui, spegnendosi una ad una, le luci del borgo invitano turisti e personaggi a recarsi nella chiesa del borgo per la funzione religiosa di mezzanotte.