Distanza totale: 5.44 km
Altitudine massima: 58 m
Altitudine minima: 41 m
Scarica
Il Percorso ufficiale parte dal centro visita di Camposanto Vecchio da cui si sviluppa un comodo percorso percorre l’argine maestro in direzione della confluenza con il Po. Si scende all’interno della golena del Po fino a giungere ad una torretta di avvistamento dell’avifauna; ed infine, si chiude il primo anello fiancheggiando una siepe arbustiva tornando così sul percorso ciclabile dell’argine (“via Po”). Nel ritorno si abbandona la strada asfaltata per compiere un secondo anello attraverso l’“area ricreativa foce del Trebbia”, una zona recentemente rinaturalizzata con praterie e siepi di specie spontanee. Percorso alternativo: non chiudere il primo anello nei pressi della “foce del Trebbia”/“torre d’avvistamento” e proseguire verso Sud-Ovest, fiancheggiando così il corso del fiume Trebbia, fino a giungere all’area di sosta poco più a Sud e successivamente al’“Santuario di Camposanto Vecchio” (principalmente noto tra i piacentini come la “Chiesa degli Appestati”).

  • Tempo di percorrenza: 2 ore
  • Tipologia: sentiero adatto a tutti (*)
  • Segnavia: Si, colore “Verde” (**)

“Carta dei Sentieri”

* inizialmente si percorre l’argine su di un lungo tratto asfaltato, successivamente il fondo stradale diventa terra battuta (tratto sconsigliato alle bici da strada/città), ed infine, si ritorna attraverso un ampia strada carrabile in ghiaia
** sul tratto asfaltato è possibile seguire le indicazioni per “Via Po” (un’itinerario cicloturistico sugli argini del fiume); il tratto carrabile è invece in comune con l’antico percorso dei pellegrini sulla “via Francigena” (guado sul Trebbia)


Accessi?

  • a Nord, attraverso il guado della via Francigena sul fiume Trebbia (nei pressi delle località “Cotrebbia”/“Malpaga”/“Puglia”)
  • a Est, da Piazzale Milano si prende la ciclabile del ponte sul Po (SS9 Via Emilia), dal ponte si discende fino a “Via Nino Bixio” e si svolta a Sinistra in “Via del Pontiere”; da qui proseguire sempre dritto seguendo le indicazioni “Via Po”
  • a Ovest, nei pressi del ponte sul Trebbia (SP10 per San Nicolò) prendere il sottopasso nelle vicinanze di “Via Gustavo Foppiani”/“Strada al Rio Chiappone”
  • a Sud, direttamente dall’abitato di “Borgotrebbia”

Tabella informativa sul percorso?

  • , nei pressi del “Centro Visite del Parco Fluviale del Trebbia”/“Santuario della Beata Vergine del Suffragio dei Poveri” (Strada della Aguzzafame 75)

FOTO DEL PERCORSO

Informazioni aggiuntive

  • Il senitero è liberamente accessibile e incluso nell’Area Parco
  • Prendere in considerazione che (nel corso degli anni) il tratto del sentiero più vicino alla foce del Trebbia potrebbe subire dei cambiamenti notevoli a causa dell’erosione spondale dovuta alle continue piene del fiume.
  • I cani non possono circolare liberamente in questa zona, perciò, ricordati di tenere sempre i cani al guinzaglio!
  • In questa area (per la tua salute..) vige il divieto di balneazione
  • I picnic sono ben accetti (unico divieto rimane quello di accendere fuochi, griglie, bracieri o barbecue..), ma ricordati sempre di riportare via i rifiuti!