Distanza totale: 1.06 km
Altitudine massima: 123 m
Altitudine minima: 119 m
Scarica
Il Percorso ufficiale, completamente pianeggiante, è un breve percorso ad anello che si sviluppa lungo la riva del Trebbia a Nord dell’abitato di Rivergaro. D’interesse è la valenza didattica tragitto, in particolar modo, il sentiero è dedicato al confronto tra gli ambienti del greto ed i terrazzi fluviali e favorisce l’osservazione di molti interessanti aspetti di questi ambienti e di alcune specie vegetali caratteristiche. Percorso alternativo: proseguire sempre verso Sud in direzione Rivergaro (seguendo le indicazioni “Ciclovia del Trebbia”) fino a giungere in prossimità delle “Rive di Sant’Agata” (presa idrica “Rio Villano”).

  • Tempo di percorrenza: 45 minuti
  • Tipologia: sentiero adatto a tutti (*)
  • Segnavia: No (**)

“Carta dei Sentieri”

* il buon stato di conservazione del fondo stradale permette a chiunque una piacevole visita in bicicleta
** per il percorso alternativo seguire le indicazioni “Ciclovia del Trebbia” (la segnaletica verticale è stata rinnovata di recente)


Accessi?

  • a Nord, nei pressi dell’abitato di “Pieve Dugliara”
  • a Sud-Est, nei pressi delle località “Poggione”/“Molino dei Fava”/“Pereto”
  • a Sud, direttamente dall’abitato di Rivergaro (via Guglielmo Marconi)

Tabella informativa sul percorso?

  • , nei presso dell’ingresso Nord

FOTO DEL PERCORSO

Informazioni aggiuntive

  • Il senitero è liberamente accessibile e incluso nell’Area Parco
  • Il terreno, principalmente in ghiaia, permette una percorribilità in tutti i periodi dell’anno.
  • I cani non possono circolare liberamente in questa zona, perciò, ricordati di tenere sempre i cani al guinzaglio!
  • In questa area (per la tua salute..) vige il divieto di balneazione
  • Salvo particolari autorizzazioni, la circolazione è interdetta a tutti i tipi di mezzi motorizzati
  • I picnic sono ben accetti (unico divieto rimane quello di accendere fuochi, griglie, bracieri o barbecue..), ma ricordati sempre di riportare via i rifiuti!